Paolo Guccini

Impossibile non é per sempre

AccRepGen - istruzioni per l'uso:
Le griglie per intestatare le colonne
generando le 'etichette' nel report Access

Cosa si intende con 'Intestazioni di colonna'

Con 'Intestazioni di colonna' si intendono quelle caselle che, tipicamente, appaiono nella parte superiore del report e servono a comprendere il contenuto del corpo del report o delle varie sezioni.
Allo scopo, in Microsoft Access si utilizzano l'oggetto Etichetta.

Esse possono essere strutturate a piu livelli per descrivere la gerarchia dei valori.
Il software permette di generarle in modo automatico e risulta utilissimo quando le colonne hanno delle sottocolonne (anche a piu' livelli).

Sono gestite attraverso due griglie affiancate.

La griglia di sinistra

Serve a strutturare le colonne su piu' livelli: ad ogni riga nella griglia corrispondera' un livello nel report, nel quale si estenderanno orizzontalmente le intestazioni delle varie colonne (che vanno indicate nella griglia di destra).

Per ogni riga di tale griglia si indica:

  • Id: una sigla con cui identificare tale riga; deve essere di tipo alfanumerico senza spazi o caratteri speciali;
  • Descrizione: un testo descittivo del livello di intestazione; il suo utilizzo è a beneficio di chi progetta il report e non verrà utilizzato dal software
  • DBCampo: indica il nome del campo della tabella/query dal quale confrontare i valori che appariranno nel corpo, sotto ogni singola colonna,
  • Altezza: altezza della riga di intestazione
  • Bordo: codice bordo utilizzato da Microsoft Access per definire il tipo di bordo della casella di testo
    (0: assente 1:linea continua 2=puntini 3:tratteggiata con lineette corte 4=punteggiatat 5=punteggiata rada 6=combinazione punti e linee 7:combinazione linea punto punto 8=bordo doppio)
  • ColoreSfondo: codice RGB del colore per lo sfondo della cella.
    Esso viene utilizzato come valore di default se non viene specificato diversamente per le singole colonne appartenenti a questo livello

Nell'esempio, il primo livello costituito dalle linee commerciali e il secondo dal tipo di articolo.

La griglia di destra

 Ogni riga della griglia serve a generare altrettante intestazioni di colonna per il livello indicato dalla griglia di sinistra.

Qui si indicano i valori che le colonne dovranno assumere e le loro caratteristiche quali il colore di sfondo.

  • DBValore: valore nella tabella/query relativamente alla colonna indicata in DBCampo nella griglia di sinistra; per ogni valore 
  • Descrizione: un testo descittivo del livello di intestazione; il suo utilizzo è a beneficio di chi progetta il report e non verrà utilizzato dal software
  • DBCampo: indica il nome del campo della tabella/query a cui valori verranno utilizzati per la generazione delle colonne del report
  • Altezza: altezza della riga di intestazione
  • Bordo: codice bordo utilizzato da Microsoft Access per definire il tipo di bordo della casella di testo (0: assente 1:linea continua 2:puntini 3:tratteggiata con lineette corte 4:punteggiata 5:punteggiata rada 6:combinazione punti e linee 7:combinazione linea punto punto 8:bordo doppio)
  • ColoreSfondo: codice RGB del colore per lo sfondo della cella espresso in formato decimale o esadecimale.
    Esempio decimale: 123,149,72 (i valori dei canali R,G,B sono espressi con valori da 0 a 255, separati dalla virgola)
    Esempio esadecimale: #7B9548 (i valori dei canali R,G,B sono preceduti dal carattere # ed espressi con valori da 00 a FF senza separazioni)
    Se omesso utilizza il valore indicato nella griglia di sinistra (se anch'esso omesso, allora sara' trasparente)

Nell' esempio...

Nell'esempio utillizzato, le griglie conterranno i seguenti valori:

Per il primo livello che ovrà generare le colonne relative alle 'Linee':

Griglia di sinistra: una riga che farà utilizzo del campo 'Linea' presente nella tabella/query utilizzata come fonte dei dati da stampare

Griglia di destra:

  • Linea Lux corrispondente, sulla tabella/query, al valore L
  • Linea Eco corrispondente, sulla tabella/query, al valore E
  • Linea Young corrispondente, sulla tabella/query, al valore Y

Per il secondo livello che dovrà generare le colonne relative alle 'tipologie di prodotto':

Griglia di sinistra: una riga che farà utilizzo del campo 'Tipo' presente nella tabella/query utilizzata come fonte dei dati da stampare

Griglia di destra:

  • tipo Vestiti, corrispondente, sulla tabella/query, al valore VE
  • tipo Accessori, corrispondente, sulla tabella/query, al valore AC