Paolo Guccini

Impossibile non é per sempre

AppSysInfo DLL:
istruzioni per l'installazione e utilizzo

File zip, exe e dll

Le dll vengono distribuite direttamente incorporate in una cartella di setup del programma completo e autonomo.
Esso può essere immediatamente utilizzato per vederne le potenzialità.
Per:

  • eseguire il download del software e le .dll utilizzabili in altri progetti: link al download
  • installare il software, seguire queste istruzioni.
  • per acquisire le dll, proseguire con questa pagina di spiegazioni.

Accedere al file zip e visualizzarne il contenuto, poi:

  • fare doppio clic sul file .zip per aprirlo e visualizzarne il contenuto
  • contiene una cartella di nome AppSysInfo2015: aprirla
  • essa contiene dei file di installazione e una cartella di nome 'Application file': aprirla
  • al suo interno esiste un'ulteriore cartella con nome iniziante per AppSysInfo...: aprirla

in tale cartella vi saranno le seguenti dll:

  • it_paologuccini.dll.deploy
  • it_pg_AppSysInfo.dll.deploy
  • it_pg_c.dll.deploy
  • it_pb_DB.dll.deploy
  • it_pg_Forms.dll.deploy
  • it_pg_FormsBase.dll.deploy

Da tale cartella copiare/trascinare i file nella cartella ove si vuole essi risiedano (tipicamente, la cartella del progetto che li utilizzerà).

Rinomina in dll

L'ultima operazione per l'installabilità consiste nel rinominare i file in .dll:

  • rimuovere l'estensione .deploy (lasciando quindi .dll come estensione)

Alla finestra 'Rinomina' di windows, rispondere 'si' per confermare la volontà di cambiare l'estensione dei file.
A questo punto le Dll sono disponibili per essere utilizzate in nuovi programmi.

Seguono le istruzioni per Visual Studio su come sfruttare le dll nei propri progetti.

Lanciare Microsoft Visual Studio

Si può utilizzare un progetto già esistente o uno nuovo.








Referenziare le DLL in Visual Studio

I file dll da referenziare sono:

  • it_paologuccini.dll
  • it_pg_AppSysInfo.dll
  • it_pg_c.dll
  • it_pg_DB.dll
  • it_pg_Forms.dll
  • it_pg_FormsBase.dll

Procedura:

  • Mediante il menu Progetto, Aggiungi Riferimento (Project, Add Reference), aprire la finestra 'Gestione riferimenti' ('Reference Manager')
  • Selezionare la scheda Sfoglia (Browse) posta sul lato sinistro della finestra
  • fare clic sul pulsante Sfoglia (Browse) posto sul lato inferiore
  • si apre la finestra 'Selezionare i file a cui fare riferimento' ('Select the files to reference...')
  • navigare fino alla cartella che contiene i file da referenziare
  • Selezionare i file estratti da tale file zip
  • Fare clic su 'Aggiungi' ('Add') per chiudere la finestra
  • Nella finestra 'Selezionare i file a cui fare riferimento' ('Select the files to reference...') appariranno tali file con il segno di spunta a sinistra del nome per indicare che sono stati referenziati nel progetto
  • Fare clic su 'OK' per chiudere la finestra 'Gestione riferimenti' ('Reference Manager')

Impostare 'Copy Local' per i file DLL referenziati

Visual Studio già provvede automaticamente a impostare il parametro per copiare la dll assieme all'applicativo che lo dovrà utilizzare.

L'impostazione è visibile come 'Copy Local'.
E' bene verificarla e, eventualmente, per mettere a True il valore. Si procede come segue:

  • aprire la finestra 'Properties' del progetto per visualizzare le Referencies del progetto (vi si accede dal menu Project) o dal menu contestuale della finestra 'Solution explorer', voce del progetto.
  • le DLL appaiano con il valore 'True' nella colonna 'Copy Local'; diversamente selezionare ogni DLL e impostare tale valore mediante la finestra 'Properties', voce 'Copy Local';

Architettura dell'applicazione

Verificare che l'architettura dell'applicazione concida con quella prevista dalla DLL.

  • aprire la finestra 'Properties' del progetto per visualizzare le Referencies del progetto (vi si accede dal menu Project) o dal menu contestuale della finestra 'Solution explorer', voce del progetto.
  • aprire la scheda Compile (appare sul lato sinistro della finestra);
  • nella listbox 'Target CPU' selezionare la voce AnyCpu;

Utilizzare la DLL AppSysInfo nella propria applicazione

Per richiamare la finestra AppSysInfo si può utilizzare qualunque sistema si ritenga più opportuno.
Qui viene illustrato l'esempio di come aprirla mediante l'evento click di un menu:

  • creare una voce di menu che l'utente utilizzerà per accedere alla finestra AppSysInfo
  • creare l'handler dell'evento Click
  • Inserirvi il seguente codice

Linguaggio VisualBasic (VB)

Linguaggio C#