Paolo Guccini

Impossibile non é per sempre

ACL Adjective Check List:
istruzioni per l'utilizzo del software
di elaborazione delle somministrazioni

ACL Adjective Check List logo (c) 2014 Paolo Guccini

Queste istruzioni spiegano come caricare le somministrazioni per essere automaticamente elaborate ottenendo il calcolo dei punteggi per scala e i relativi suggerimenti interpretativi.

Utilizzare il software

Per installare ed avviare il software si procede come un normale programma per Windows (istruzioni sono qui disponibili).

La prima finestra che sara' presentata è quella per la introduzione dei dati di somministrazione.

Dati dello Psicologo e eventuale Ente di appartenenza

Al primo avvio viene richiesto di inserire il numero di licenza d'uso che si è ricevuto, più altri dati relativi allo Psicologo che utilizzerà il software.

Nella parte inferiore vi sono alcune caselle da spuntare per dichiarare l'approvazione della licenza d'uso, della privacy ed altre condizioni contrattuali.

Se non viene inserito il numero di licenza d'uso e non si approvano le condizioni contratturali (mediante il clic sulle caselle), il programma non potrà effettuare le elaborazioni delle somministrazioni.

La finestra per l'Introduzione dei dati di somministrazione:
dati generali sul soggetto e somministrazione

I dati da inserire sono:

  • Identificativo del soggetto: la sigla, codice o altro che serve allo Psicologo a identificare il test (esso non dovrebbe mai essere il nome e cognome in quanto si rischierebbe una violazione della normativa sulla tutela dei dati sensibili)
  • Età del soggetto
  • Sesso del soggetto
  • Data di somministrazione: è una informazione opzionale
  • Annotazioni: per segnare eventuali considerazioni o altro sulla somministrazione

Esistono più modi per inserire gli aggettivi contrassegnati; seguono la loro descrizione.

La finestra per l'introduzione dei dati di somministrazione
gli aggettivi contrassegnati somministrazione; modo 1

La digitazione diretta è il piu semplice e immediato.
Nella casella Num.Agg si digita il numero dell'aggettivo, seguito dal tasto Invio o Return che provvederà a copiarlo nella lista di nome Elenco.
Al termine della digitazione di tutti gli aggettivi è possibile verificarne la quantità per assicurarsi di non averne saltato nessuno.

La finestra per l'introduzione dei dati di somministrazione
gli aggettivi contrassegnati somministrazione; modo 2

In alternativa al modo sopra descritto, è possibile introdurre gli aggettivi selezionati utilizzando una apposita finestra.
Con il menu "Somministrazione|Carica da modulo a video" si aprire una finestra che elenca tutti gli aggettivi.
In essa,la selezione degli aggettivi contrassegnati avviene mediante il clic sull'aggettivo, il quale cambierà di colore per evidenziare che è stato contrassegnato. (un eventuale altro clic sullo stesso aggettivo lo riporterà a non contrassegnato).

Al termine:

  • utilizzare il pulsante Salva posto in altro a destra (graficamente rappresentato da un dischetto blu)
  • chiudere la finestra con l'usuale tasto delle finestre windows graficamente rappresentato da una X

La finestra verrà chiusa e gli aggettivi contrassegnati saranno ricopiati nella finestra della somministrazione.

La finestra per l'Introduzione dei dati di somministrazione
riquadro 'Committente'

Esso serve per identificare e raggruppare i questionari.
Il nome del committente può essere composto da qualunque valore sia utile.
Per esempio: ABC SPA SELEZ RESP RIS UMANE.
La data può essere utile per indicare il conferimentio del mandato o altro.

Questi dati sono opzionali e possono essere omessi.

La finestra per l'Introduzione dei dati di somministrazione
Elabora e visualizza.

Il pulsante Elabora e visualizza (posto in basso a destra) provvede ad avviare i calcoli delle scale e alla proposta dei suggerimenti per la valutazione.
Tale attività richiede una connessione ad internet.
Al termine dell'elaborazione, il profilo ottenuto:

  • viene memorizzato nel database locale sul computer per futura memoria e per poterlo rivedere
  • viene visualizzato attraverso due finestre che riportano le scale elaborate e i suggerimenti e il grafico

Il grafico delle scale

Esso viene automaticamente prodotto dall'elaborazione del questionario; si compone di tre pagine:

  • Il tracciato grafico
  • due pagine di suggerimenti interpretativi (accessibili tramite il pulsante di scorrimento pagine posto in altro a destra)

Tali pagine possono essere stampate, anche successivamente.

La finestra Elenco delle Somministrazioni

In questa finestra sono riepilogate tutte le somministrazioni effettuate.
Le funzioni principali sono:

  • avviare l'inserimento di una nuova somministrazione (menu Somministrazione|Nuova)
  • visualizzare una somministrazione già elaborata o avviarne l'elaborazione se non precedentemente eseguita (menu Somministrazioni|Visualizza profilo)

Ad esse si affiancano ulteriori funzionalità:

  • Possibilità di creare e utilizzare differenti archivi per memorizzare le somministrazioni
  • Recuperare i dati del database somministrazioni dalla copia di backup

Come visualizzare una somministrazione già elaborata

Ogni somministrazione viene memorizzata nel file database attualmente aperto.
Il suo nome è visibile nella barra inferiore della finestra; cliccandolo, sarà accessibile la cartella che lo contiene.

Per visualizzarne i dati e i risultati dell'elaborazione si deve:

  • fare doppio clic sulla riga della somministrazione;

oppure

  • selezionare la riga della somministrazione e utilizzare il menu Somministrazioni|Visualizza profilo;

In entrambi i casi verrà aperta la finestra della somministrazione.

L'archivio/database delle somministrazioni

Le somministrazioni sono archiviate in un file database.
Per particolari esigenze, è possibile utilizzare più file; per esempio, si può avere file separati per somministrazioni commissionate da differenti committenti o clienti o per diversi studi professionali.

Per ogni database viene automaticamente effettuato il backup (o copia di sicurezza) sul medesimo disco fisso. Ovviamente i dati salvati nella copia saranno quelli precedenti all'ultimo utilizzo (apertura).
L'accesso a tali dati avviene mediante l'apposito menu Strumenti|Recupera database, il quale visualizzerà i file di backup (suddivisi per mese), consentendone il ripristino.
Come per ogni file contenente dati, è caldamente suggerito eseguire copie periodiche, le quali andranno necessariamente effettuate su altri supporti (quali chiavette usb o dischi fissi esterni).

FAQ: Domande e risposte

E' qui disponibile l'elenco delle domande e risposte più frequenti; esse possono essere d'aiuto per risolvere varie difficoltà che possono insorgere durante l'utilizzo.