Paolo Guccini

Impossibile non é per sempre

XmlUnifica:
come importare, copiare,unire, accodare
piu file xml in uno unico

A cosa serve

Per raggruppare piu file Xml in uno unico: il software copia il loro contenuto (oppure solo un determinato nodo) accodandolo in un'altro file, eventualmente verificando che i valori non siano già presenti; in tal caso è possibile anche aggiornare il file.

Come funziona

Il software utilizza una sequenza di schede:

  • scheda 1: permette di indicare i file da importare e il nodo (e sottonodi) da cui acquisire i valori
  • scheda 2: indicare il file xml di destinazione che conterrà una copia dei valori dei file indicati nella scheda 1
  • scheda 3: permette di copiare il nome del file (scheda 1) di origine dei dati come nodo o attributo
  • scheda 4: gestione dei valori già presenti nel file di destinazione

Scheda 1: selezione dei file da importare

Trascinare i file da importare, oppure inserirli mediante il pulsante visibile a sinistra dell'elenco.
Ovviamente, la struttura dei file deve essere simile.

nella parte sottostante della finestra, è possibile selezionare il nodo radice e il nodo da cui importare i dati dei file.

Scheda 2: selezione del file di destinazione

indicare il file sul quale andranno inseriti i valori prelevati dai singoli file indicati nella scheda 1.

Va indicato anche il nodo al cui interno andranno inseriti i valori.
Per default, viene proposto il nodo radice del file di destinazione

Suggerimento: creare automaticamente una copia di backup del file di destinazione. Ciò permette di conservare il file nella sua forma antecedente all'aggiornamento.
Allo scopo, è presente la casella di spunta. Il nome del file e il suo percorso verranno inseriti nella relativa casella di testo.

Scheda 3: come copiare il nome del file xml nei dati (nodo tag o attributo)

e' possibile copiare il nome del file di origine dei dati che vengono accodati.
Cosi', ogni blocco di dati importato conterrà anche il nome del file di origine.

Il nome può essere inserito nei dati come:

  • tag o nodo,
  • attributo di un tag o nodo preesistente nei dati che si stanno importando

il nome può essere inserito:

  • come solo nome del file, quindi senza il suo percorso
  • completo, quindi percorso e nome file; in questo caso, il valore verrà scritto utilizzando i caratteri di escape.

Scheda 4: Gestione dei dati doppi, già presenti presenti

e' possibile gestire i dati doppi (importazione dello stesso file, stessi dati su piu file, eccetera):

  • ignorando i nuovi dati
  • aggiornando quelli già esistenti sul file di destinazione

Il controllo avviene scegliendo uno dei seguenti metodi:

  • mediante il valore di un attributo.
    esempio: <libro codiceISBN="97888503334186">
  • mediante il valore di un nodo:
    esempio: <codiceISBN>97888503334186</codiceISBN>

Scheda 5: azioni da eseguire al termine

Questa scheda permette di indicare le azioni da eseguire al termine delle operazioni di copia/importazione.

Attualmente, l'opzione disponibile è:

  • visualizzare il file di destinazione

Al termine dell'elaborazione

Al termine dell'elaborazione viene aperto il file xml appena generato.

Strumenti: visualizzare la struttura di un file xlm

e' possibile visualizzare la struttura di un file xml per analizzarlo e vedere il nome dei tag e degli attributi.

La funzione è accessibile dal seguente menu:
Visualizza -> Visualizza struttura/albero del file xml...

Download

Il software è immediatamente scaricabile da qui.
Al primo utilizzo verrà richiesta l'attivazione; avviene attraverso un codice che viene inviato via email assieme al link per il download.